top

MATRIMONIO CON FIGLI: consigli per coinvolgerli nelle foto!

MATRIMONIO CON FIGLI: consigli per coinvolgerli nelle foto!

 

Sempre più coppie oggi decidono di sposarsi dopo l’arrivo dei figli. I bimbi nelle foto danno un tocco in più di tenerezza e possono sdrammatizzare quei momenti in un matrimonio che spesso sono troppo formali. Al tempo stesso però affidare un ruolo ai bambini potrebbe essere più complicato del previsto!

 

Non tutti i bimbi (e soprattutto non a tutte le età) sono disposti ad eseguire qualcosa che per loro non è affatto divertente. Vediamo insieme quali ruoli si prestano meglio per delle belle foto:

 

PREPARAZIONE DEGLI SPOSI

Durante la preparazione degli sposi è possibile coinvolgere i piccoli. La sposa ha sempre un certo fascino sui bambini e lo sarà ancora di più se a sposarsi è la mamma! Attenzione però, i bambini non sono abituati alla presenza del fotografo quindi se in questa prima fase non sono collaborativi non forzateli mai. E’ indicato iniziare affidando loro un piccolo compito come quello di consegnare il bouquet alla sposa o dare un semplice bacino come porta fortuna!

 

 

 

UN GRANDE CLASSICO: PAGGETTI E DAMIGELLE

Il grande classico per i piccoli è sicuramente il ruolo dei paggetti e delle damigelle. Possono fare davvero qualsiasi cosa a partire dall’apertura del corteo magari con un cartello che annuncia l’arrivo della sposa. Alle femminucce spetta anche il ruolo delle cosiddette “Flower girls” cioè le bambine che precedono la sposa e lasciano cadere a terra dei petali di rosa. Infine il classico dei classici cioè portare le fedi. Ognuno di questi compiti però prevede una sorta di marcia / sfilata e potrebbe essere complicato gestirla.

 

 

Ecco alcuni consigli:

  • Coinvolgere i cuginetti o i figli di altri amici di età maggiore: in questo modo ci sarà qualcuno più grande a dettare il passo che non deve essere né troppo lento (i più piccoli potrebbero spazientirsi a metà navata) né troppo veloce per permettere agli operatori di effettuare le riprese necessarie. Inoltre “l’unione fa la forza” e i bambini vedranno questo compito come qualcosa di divertente.

 

  • Mantenere la distanza: uno degli errori più comuni è quello di far entrare la sposa troppo presto rispetto ai paggetti che la precedono. Il fotografo in questi casi si trova parecchio in difficoltà perchè deve riprendere entrambe le situazioni contemporaneamente rischiando così di perdere momenti preziosi.

 

  • Fare delle prove: trasformate questa esperienza in un gioco e nei giorni che precedono il matrimonio fate delle prove con i bambini non necessariamente nel luogo delle nozze, basterà improvvisare una marcia a casa o in giardino.

 

 

 

FOTO POST CERIMONIA

Una volta terminata la cerimonia una bella idea molto apprezzata è quella del lancio del riso con i bambini intorno. Sarà un momento divertente sia per gli sposi che per i bimbi! Non se lo faranno ripetere due volte! Il “momento foto” in una location scelta dagli sposi è invece una parte del servizio fotografico che tendenzialmente preferisco fare senza i bambini. Avremo poco tempo da dedicare a questi scatti per evitare di arrivare in ritardo al ristorante e potrebbe essere necessario spostarsi in macchina o camminare un po’ (tra l’altro con temperature non sempre piacevoli). A mio avviso è una fonte di stress per i più piccoli. Tuttavia se vuoi coinvolgere i tuoi figli anche nelle foto post cerimonia, la soluzione ideale è quella di avere al seguito un paio di aiutanti come i nonni o le zie. In questo modo ci sarà qualcuno a prendersi cura di loro e alterneremo delle foto di coppia con altre di famiglia.

 

 

AL RISTORANTE

Cara lettrice se hai previsto un’area bimbi con animazione, tieniti pronta a rivedere i tuoi figli a fine serata! Non pretendere troppo dai tuoi bambini, anche per loro è un giorno di festa! Un modo carino per coinvolgerli è sicuramente durante gli scherzi e i balli. Anche a loro piace fare baldoria e noi fotografi amiamo riprendere le situazioni bizzarre! Anche il lancio del bouquet è un momento particolarmente apprezzato dai bambini. Far “vincere” i piccoli è sicuramente il miglior modo per avere un sorriso vero e spontaneo!

 

MARACHELLE VARIE

Alcuni bambini sembrano timidi e buoni poi dopo aver preso confidenza con l’ambiente diventano delle pesti! Se stanno combinando qualcosa e il fotografo ha la fortuna di accorgersene farà sicuramente degli scatti senza farsi notare!

 

 

 

 

Siamo abituati a vedere nei film commedia dei bambini che sembrano quasi telecomandati. Da fotografa di matrimoni reali invece spetta a me l’ingrato compito di riportarti nel mondo degli umani. I tuoi bambini quel giorno potrebbero reagire in maniera opposta a quello che ti eri immaginata. Indosseranno vestiti scomodi, verranno sballottati qua e là e avranno tantissimi parenti pronti ad infastidirli. Non pretendere troppo! Non è raro vedere bambini che lanciano il cuscino delle fedi o altri che piangono disperati per via della tensione e dello stress. Prova a seguire i consigli che ti ho dato e cerca di rendere tutto divertente e non come un’imposizione. Se poi qualcosa non va come previsto pazienza, sicuramente ci faremo delle belle risate!

 

 

Ti stai per sposare? Contattami per la stagione 2019/2020